Chiesa di Sant'Agostino

Roma - Piazza San Agostino

santa agnese in agone

L'attuale chiesa di Sant'Agostino venne iniziata sotto il patrocinio del Card. d'Estouteville nel 1479 e venne terminata nel 1483, venne eretta al posto della precedente datata 1296 e già custode dal 1455 della reliquia di S. Monica, il progetto iniziale fu di Giacomo da Pietrasanta e Sebastiano Fiorentino.
Nel corso dei secoli è stata rifatta ed ornata di molte opere d'arte, una ristrutturazione molto invasiva venne effettuata dal Vanvitelli che demolì la rinascimentale cupola ed abbassò il campanile, l'ultimo interventento di un certo spessore risale al 1856 per mano di P. Gagliardi che realizzò la pittura interna.
La facciata è molto simile a quella della contemporanea chiesa di S. Maria del Popolo con sagrato a scalinata e l'interno è a tre navate con cinque cappelle per lato.

madonna del parto

Sulla destra, appena varcata l'entrata principale, è possibile vedere la veneratissima Madonna del Parto opera di Jacopo Sansovino (1518), notare l'impressionante numero degli ex-voto appesi al latere. ( a lato foto ingrandibile)
Sul terzo pilastro sinistro della navata centrale affresco di Raffaello Sanzio raffigurante "Il Profeta Isaia", appena sotto il gruppo scultoreo S. Anna la Vergine ed il Bambino di A. Sansovino, le restanti pitture sono del Gagliardi
Sul timpano della quarta cappella a destra "Eterno Padre tra Cherubini" degli allievi del Pinturicchio, sull'altare della quinta cappella il Crocifisso ligneo del '400 dove si recava a pregare s. Filippo Neri.
Nel transetto destro la Cappella di S. Agostino: sull'altare "S. Agostino tra S. Giovanni Battista e S. Paolo primo eremita" del Guercino.
Altare maggiore del 1627 su disegno del Bernini al centro del quale è conservata "La Vergine col Bambino" in stile bizantineggiante datata al XIV sec.
appena a sinistra la cappella di S. Monica madre di S. Agostino, con le reliquie conservate in un ulna di marmo antico.

madonna dei pellegrini

l'adiacente cappella, completamente decorata dal Lanfranco celebra i SS Agostino e Guglielmo, bellissime le tre tele: sull'altare la pala "incoronazione di Maria e i santi Guglielmo e Agostino", a destra "la meditazione di S. Agostino" ed a sinistra "S. Guglielmo curato dalla Vergine", sulla lunetta e sulla volta della cappella splendidi affreschi che anticipano quelli che l'artista eseguì in S. Andrea della Valle.
Nel transetto sinistro cappella di S. Tommaso da Villanova con sculture di M. Cafà e E. Ferrata.
Tornando indietro nel lato sinistro si incontrano altre cappelle dedicate ai santi: S. Giovanni di Sahagun; S. Apollonia e S. Chiara da Montefalco

A questo punto siamo davanti all'opera più gettonata degli ultimi anni....nella prima cappella a sinistra è la celeberrima pala "La Madonna dei Pellegrini" (1604) non a torto indicato da molti come il miglior dipinto del genio Michelangelo Merisi detto Caravaggio (foto ingrandibile a lato)

Tags: Roma Chiesa di S. Agostino Caravaggio Madonna dei Pellegrini Guercino Lanfranco Raffaello

sito web ufficiale

photogallery

photogallery Sant'Agostino

tags:

roma caravaggio chiesa sant'agostino madonna pellegrini caravaggio raffaello guercino roma caravaggio chiesa sant'agostino madonna pellegrini caravaggio raffaello guercino roma caravaggio chiesa sant'agostino madonna pellegrini caravaggio raffaello guercino roma caravaggio chiesa sant'agostino madonna pellegrini caravaggio raffaello guercino roma caravaggio chiesa sant'agostino madonna pellegrini raffaello guercino roma caravaggio chiesa sant'agostino madonna pellegrini caravaggio raffaello guercino roma caravaggio chiesa sant'agostino madonna pellegrini caravaggio raffaello guercino madonna pellegrini caravaggio raffaello guercino madonna pellegrini caravaggio raffaello guercino madonna pellegrini caravaggio raffaello guercino madonna pellegrini raffaello guercino madonna pellegrini caravaggio raffaello guercino madonna pellegrini raffaello guercino caravaggio

Chiese di Roma